Australia18 delle più incredibili attrazioni dell'Australia (Australia e Pacifico)

18 delle più incredibili attrazioni dell’Australia (Australia e Pacifico)

L’Australia è un paese enorme, che attrae quasi 5 milioni di turisti nei primi nove mesi del 2014, con i suoi paesaggi straordinari, le magnifiche spiagge, le città rilassate e la fauna selvatica unica. È impossibile vedere e fare tutto in un solo viaggio, ma queste 18 attrazioni ti daranno un ottimo inizio nel determinare cosa mettere nel tuo itinerario.

Credit: Bigstock.comOpera di Sydney Opera House di Sydney

Teatro dell’opera di Sydney

L’Australia è spesso rappresentata dal suo simbolo iconico, la Sydney Opera House, con le sue vele bianche piastrellate lungo il porto di Bennelong Point. Non è solo una splendida posizione, con l’acqua che circonda tre lati, il centro culturale preminente della nazione è un patrimonio mondiale dell’UNESCO che offre molto di più delle rappresentazioni di opera. Ospita frequenti concerti e tutti i tipi di spettacoli teatrali, e i visitatori possono esplorarlo facendo un tour guidato dietro le quinte e cenando in uno dei suoi ristoranti. Uno dei posti migliori per fotografare l’Opera House è la sedia della signora Macquarie nei Royal Botanic Gardens, facilmente accessibile tramite una passerella all’estremità sud dell’edificio, che offre viste spettacolari lungo il percorso.

Credit: bigstock.comSydney Harbour BridgeSydney Harbour Bridge

Sydney Harbour Bridge

Il Sydney Harbour Bridge è un altro dei simboli iconici della città, incorniciando quello che è considerato uno dei porti più belli della terra, con le sue spiagge appartate e le calette tranquille. Un ottimo modo per viverlo e ammirare una delle viste panoramiche più incredibili del paese è salire i gradini e le passerelle del ponte. Più di 3 milioni di visitatori provenienti da oltre 137 diverse nazioni e territori hanno scalato la sua metà meridionale fino ad oggi, rendendolo una delle attrazioni turistiche più popolari dell’Australia. BridgeClimb Sydney offre una varietà di esperienze di arrampicata che possono essere intraprese all’alba, durante il giorno, al crepuscolo o al buio, guidando gli scalatori al massimo.

Credito: Bigstock.comGreat Ocean RoadGreat Ocean Road

Great Ocean Road

Sembra che quasi tutte le destinazioni di vacanza più famose al mondo abbiano le loro fantastiche unità, ma la Great Ocean Road a Victoria è sicuramente una delle migliori. La strada si estende per oltre 150 miglia lungo la costa sud-orientale dalla città di surf di Torquay a Allansford, offrendo panorami mozzafiato delle scogliere e l’infinita distesa dell’oceano scintillante, che si snoda attraverso fresche foreste pluviali climatiche. Il tratto tra Lorne e Apollo Bay è uno dei più pittoreschi, con l’autostrada scavata nella roccia a strapiombo e le vedute dominanti dello Stretto di Bass e le onde che si infrangono sulle spiagge sottostanti. Il Port Campbell National Park è anche un punto culminante, casa del vento e formazioni rocciose scolpite dalle onde come il London Bridge, l’Arco e i Dodici Apostoli.

Credito: bigstock.comDaintree RainforestDaintree Rainforest

Daintree Rainforest

La foresta pluviale di Daintree nel nord del Queensland è la più grande foresta pluviale dell’Australia, uno degli ecosistemi più antichi della terra, ospita il 65% delle sue specie di pipistrelli e farfalle, tra cui la gigantesca farfalla blu di Ulisse; quasi il 30 per cento delle sue specie di rettili, di marsupiali e di rane, comprese le coccinelle e il canguro di albero segreto di Bennett; e il 20% delle specie di uccelli nativi della nazione, come il raro casuario. Cape Tribulation è un magnifico tratto di costa e uno dei pochi luoghi del pianeta in cui convergono due dei suoi ecosistemi più ricchi, con la barriera corallina che incontra la barriera corallina lungo le bellissime spiagge di sabbia bianca del Mar dei Coralli.

Credito: NeilsPhotographyMitchell Falls e Kimberley RegionMitchell Falls e Kimberley Region

Mitchell Falls e la regione di Kimberley

Il Kimberley offre una delle destinazioni più esclusive della Western Australia, coprendo quasi 167.000 miglia quadrate. Lungo la costa, troverai alcune delle spiagge più idilliache del mondo, con atolli di corallo intatti, isole aspre e un’incredibile varietà di vita marina. Nella popolare città turistica di Broome, all’estremità meridionale della regione, i visitatori possono godere praticamente di infinite sabbie bianche, mari turchesi e la possibilità di guidare i cammelli verso il tramonto. Nel cuore del Kimberley ci sono vasti santuari della fauna selvatica, incredibili gole e cascate fragorose, come le cascate di Mitchell. La vastità di questa cascata a quattro livelli che si tuffa giù dall’altopiano di Mitchell è uno spettacolo da vedere, offrendo Madre Natura al suo meglio

Credit: Bigstock.comKakadu National Park, Northern TerritoryKakadu National Park, Northern Territory

Kakadu National Park, Northern Territory

Il Parco Nazionale di Kakadu nel Territorio del Nord è il più grande parco nazionale del paese, con una superficie di 3,2 milioni di acri, che comprende le terre tradizionali di diverse tribù indigene. Esplora i prolifici siti di arte rupestre che rappresentano alcuni dei record storici più lunghi di qualsiasi gruppo di persone sul pianeta, visualizza piante e animali rari e in via di estinzione, compresi i coccodrilli di acqua salata, nonché billabong, cascate e gole. Circa 1.000 specie di piante, un quarto di tutte le specie di pesci d’acqua dolce australiani e oltre un terzo delle specie di uccelli australiani si trovano in questa vasta regione.

Credit: Bigstock.com Le Whitsundays e la Grande Barriera Corallina Le Whitsundays e la Grande Barriera Corallina

Le Whitsundays e la Grande Barriera Corallina

La Grande Barriera Corallina è una delle strutture viventi più grandi del pianeta – può persino essere vista dallo spazio. Il Parco Marino della Grande Barriera Corallina protegge questo fragile ecosistema con oltre 3000 barriere coralline, 600 isole continentali, incluso il magnifico gruppo Whitsunday; 300 coralli corallini e isole costiere di mangrovie.Mentre l’area è famosa nel mondo per le immersioni e lo snorkeling, con l’incredibile varietà di vita marina tra cui oltre 1.600 specie di pesci tropicali, tartarughe, squali, delfini, raggi e vongole giganti, prendere un volo o navigare attraverso le acque è anche un grande modo di vedere questo fantastico lavoro di arte della natura. Coloro che preferiscono rimanere asciutti possono anche vedere il reef da stazioni di osservazione sott’acqua e barche con fondo di vetro.

Credito: Julie EdgleyNingaloo Reef Marine Park, Australia occidentaleNingaloo Reef Marine Park, Australia occidentale

Ningaloo Reef Marine Park, Australia occidentale

Ningaloo Reef è una barriera corallina praticamente incontaminata che protegge una laguna di sabbia bianca poco profonda con acque incredibilmente limpide e calde. È una delle barriere coralline più grandi del mondo e uno dei pochi posti al mondo in cui è possibile camminare direttamente dalla spiaggia alla barriera corallina. Ningaloo ospita oltre 500 specie di pesci tropicali e 220 specie di coralli. Ma il momento clou è l’opportunità per un’esperienza irripetibile: nuotare con gli squali balena, il pesce più grande dell’oceano. Three Islands Whale Shark Dive è specializzata in avventure di snorkeling con squali balena qui sulla barriera corallina, disponibili tra metà marzo e metà agosto. Avrai anche la possibilità di avvistare mante, tartarughe, delfini e dugonghi.

Credit: Bigstock.comUluru-Kata Tjuta National ParkUluru-Kata Tjuta National Park

Uluru-Kata Tjuta National Park

Nel cuore del paese delle rocce rosse nel deserto dell’Australia centrale del Northern Territory, il parco nazionale Uluru-Kata Tjuṯa ospita la famosa Uluru Rock, una delle meraviglie naturali più fotografate del paese. Il suggestivo monolito rosso domina il paesaggio a 1.141 metri, costituendo il fulcro del parco e reca varie iscrizioni fatte da popoli ancestrali indigeni. Il parco presenta anche rocce a forma di cupola infuocate e conosciute come Kata Tjuta. Poco prima del tramonto, i visitatori si radunano per guardare il leggendario rock e Kata Tjuta mentre si trasformano nella luce mutevole. Sono disponibili tour guidati da guide e ranger aborigeni, che forniscono uno sguardo interno a queste strutture sacre.

Credit: Bigstock.comFraser IslandFraser Island

Fraser Island

Situato a soli 40 minuti di traghetto dalla costa del Queensland, Fraser Island è la più grande isola di sabbia del mondo. Offre quasi 75 miglia di spiagge incontaminate ed è una mecca per gli appassionati di quattro ruote. I visitatori possono noleggiare un veicolo a quattro ruote motrici ed esplorare i suoi laghi di acqua dolce, come il Lago McKenzie, arroccato sulle dune di sabbia, così come antiche foreste pluviali, sabbie colorate e massicci colpi di sabbia. L’isola è anche sede di dingo, che si ritiene siano alcuni degli ultimi dingo puri rimasti nell’Australia orientale.

Credit: Bigstock.comTasmania e Freycinet National ParkTasmania e Freycinet National Park

Tasmania e Freycinet National Park

La Tasmania, o Tassie, come la chiamano i locali, sta rapidamente diventando una delle migliori destinazioni in Australia per i turisti con il suo ambiente naturale ampio e relativamente incontaminato. Quasi il 37% della Tasmania è costituito da parchi nazionali, riserve e siti del patrimonio mondiale. Sulla frastagliata e mozzafiato penisola di Freycinet, che si protende sul mare lungo la costa orientale, il Freycinet National Park è un gioiello, circondato da baie azzurre e spiagge di sabbia bianca con uno sfondo di montagne di granito. Le spettacolari vette dei Hazards accolgono i visitatori nel parco – attraversandoli, godrai di una vista spettacolare sulla baia di Wineglass, dove si incontrano montagne color rosa scuro, il mare ceruleo e la sabbia bianca. Mentre cammini, potresti vedere un’aquila di mare dal ventre bianco scivolare sopra la testa, o una sula australasiana che si tuffa per la sua cena nell’oceano.

Credit: Bigstock.com Degustazione vini nella Barossa Valley Degustazione vini nella Barossa Valley

Degustazione di vini nella Barossa Valley

La Barossa Valley è una tappa obbligata per gli amanti del vino. Questo è il paese del vino in Australia, recentemente nominato tra i primi dieci migliori destinazioni di viaggio del vino Rivista di Wine Spectator. Situato nel sud dell’Australia a circa 40 miglia a nord-est del centro di Adelaide, è spesso indicato come una regione di indulgenza con i suoi vini locali premiati e l’eccezionale cucina locale. Con oltre 80 cantine e circa 150 aziende vinicole, è difficile sapere da dove iniziare: troverai di tutto, dalle cantine boutique ai best seller di grande nome, ognuno con le sue specialità. Fortunatamente, la valle ha molti cluster di aziende vinicole, come Seppeltsfield Road con 16 aziende vinicole e un piccolo ma illustre gruppo su Krondorf Road, tra cui Grant Burge, Charles Melton, Rockford e St. Hallet. La minuscola porta della cantina di Henschke nell’Eden Valley spesso ha anche alcune gemme aperte per la degustazione. I visitatori possono divertirsi a socializzare con la gente del posto al Barossa Farmers ‘Market, che si tiene nelle casette dei Vintners vicino ad Angaston con le sue oltre 30 bancarelle.

Credit: Bigstock.comBlue Mountains National ParkBlue Mountains National Park

Parco nazionale Blue Mountains

Questo spettacolare parco scenico si trova a soli 50 miglia a ovest di Sydney, rendendolo una gita di un giorno facile e popolare dalla città. E ‘stato chiamato per la foschia blu che emana dai suoi numerosi alberi di eucalipto, proteggendo 664.000 acri di terra cespugliosa che comprende pitture rupestri aborigene, miglia e miglia di sentieri escursionistici, cascate e paesaggi maestosi. La sua attrazione più famosa è le Tre Sorelle, un’insolita formazione rocciosa che rappresenta tre sorelle che, secondo la leggenda aborigena, sono state trasformate in pietra. Il personaggio delle Tre Sorelle cambia durante il giorno e durante le stagioni, con la luce solare che esalta i suoi colori più sorprendenti. Dopo il tramonto, la formazione è illuminata dal riflettore, creando uno spettacolo assolutamente mozzafiato contro il cielo notturno.Altre attrazioni includono la Katoomba Scenic Railway, la più ripida del mondo, che sfreccia tra i passeggeri attraverso un tunnel scavato nella roccia in un’antica foresta pluviale.

Credit: Bigstock.comShopping and Dining in MelbourneShopping e ristoranti a Melbourne

Fare compere e pranzare a Melbourne

Se vuoi assaggiare alcune delle delizie della grande città australiana, Melbourne, la seconda città più grande della nazione, spesso indicata come la sua capitale culturale, è una mecca per il buon cibo e lo shopping. I suoi teatri, gallerie, negozi e ristoranti offrono un’atmosfera decisamente europea, con gli amanti dello shopping che si riversano nell’elegante Royal Arcade su Bourke Street, così come a Chapel Street e al Melbourne Central Shopping Centre. Melbourne è sede di molti mercati fiorenti, tra cui il Queen Victoria Market, che da oltre 100 anni vende prodotti, abbigliamento e artigianato. I buongustai saranno in paradiso con il mash-up culinario del cibo di strada eurasiatico insieme con un’abbondanza di camion di cibo fantasia. Mentre è ancora possibile trovare fast food di base, offrono anche piatti gourmet come hamburger fatti da manzo di prima qualità.

Credit: Bigstock.comBondi BeachBondi Beach

Bondi Beach

Bondi Beach è l’Australia, e una delle spiagge più famose del mondo, situata a soli 15 minuti di auto da Sydney. Attrae coniglietti da spiaggia, ragazzi surfisti e praticamente chiunque e tutti coloro che amano la spiaggia. È anche sede di uno dei più antichi club di salvataggio della vita da surf – una buona cosa perché è noto che le forti maree ripuliscono i nuotatori ignari in mare, in particolare lungo l’estremità meridionale del filo. Se non vuoi bagnarti, fai una passeggiata lungo la panoramica Bondi fino alla passeggiata costiera di Bronte, che segue la costa per circa quattro miglia lungo scogliere di arenaria. Troverete anche molti ristoranti e negozi proprio dall’altra parte della strada.

Credit: Michael_SpencerMargaret River CavesMargaret River Caves

Margaret River Caves

La regione del fiume Margaret nell’Australia occidentale è nota per le sue numerose cantine, birrerie e ristoranti gourmet, ma offre molto di più, in particolare alcune grotte piuttosto grandiose. Questo è uno dei migliori posti del paese per un’esperienza di grotte unica, tra cui tre che sono facilmente accessibili e noti per le loro formazioni abbaglianti: Lago, Mammoth e Gioiello. Al Lago Cave, scenderete una scala per contemplare un mondo primordiale perduto prima di entrare in una delle più spettacolari grotte calcaree della regione. I riflessi specchiati lo rendono particolarmente sorprendente, mentre uno spettacolo di luci mette in risalto le sue molteplici caratteristiche. La Grotta del Gioiello ha una delle più lunghe stalattiti di paglia che si trovano in ogni grotta turistica del mondo, di oltre 19 piedi. La grotta di Mammoth presenta una serie di formazioni che si inclinano in tutte le direzioni, con la luce naturale che filtra attraverso l’ingresso dandogli un aspetto più «vivibile».

Credito: Bigstock.comShark BayShark Bay

Shark Bay

Shark Bay è una delle più importanti regioni selvagge del pianeta. Copre 2,2 milioni di ettari sulla costa dell’Australia occidentale, con il suo paesaggio vario e colorato che ospita una ricchezza di vita animale e vegetale, compresi alcuni che non si trovano da nessun’altra parte sulla terra. Questo è anche il luogo in cui troverai il più antico fossile marino vivente, e avrai la possibilità di scorgere la vita da più di 3.500 milioni di anni fa. La più grande popolazione mondiale di dugonghi e i famosi delfini di Monkey Mia, noti per essere uno dei luoghi più affidabili per un incontro di delfini selvaggi in tutto il mondo. Negli ultimi cinque anni, ci sono stati solo quattro giorni in cui i delfini non hanno visitato.

Credit: Bigstock.com The PinnaclesThe Pinnacles

I pinnacoli

Migliaia di guglie di pietra calcarea sorgono dalle sabbie dorate del Pinnacles Desert nel Nambung National Park, creando uno dei paesaggi più singolari d’Australia. Vedere queste figure inquietanti è una gita di un giorno popolare da Perth, che si innalza dal deserto come qualcosa che si vedrebbe su un altro pianeta. Erano formati da zillioni di conchiglie, trasportati dal mare migliaia di anni fa. Emù, cacatua e canguri grigi possono anche essere visti nel parco, mentre nella vicina Hangover Bay, i delfini tursiopi sono spesso avvistati.

Historias Relacionadas

Descubre

Las 10 mejores GRANJAS de CALABAZAS para visitar en...

10 Mejores Destinos para Disfrutar del Otoño en Oregón Mientras que muchas personas viajan al...

Estos son los 10 mejores lugares del mundo para...

El invierno está a la vuelta de la esquina y ahora es el momento...

Estas son las mejores rutas de comida y bebida...

Degustar productos locales es una parte importante del viaje, por eso existen tantas rutas...

Destinos

Comentarios

DEJA UNA RESPUESTA

Por favor ingrese su comentario!
Por favor ingrese su nombre aquí