Estados UnidosFloridaLe 17 migliori cose da vedere e fare nelle Florida Keys

Le 17 migliori cose da vedere e fare nelle Florida Keys

Le Florida Keys, che si estendono per 126 miglia dalla terraferma a Key West, collegate da 42 ponti, offrono un’atmosfera caraibica senza lasciare gli stati. Molto probabilmente scenderete lungo i 18 miglia della US 1 da Homestead e Florida City attraverso le Everglades, prima di proseguire per Key Largo, Islamorada e altre isole panoramiche, fino all’ultimo Key, Key West. Troverai molte cose da vedere e da fare lungo il percorso, così come nella tua destinazione finale, se un paradiso tropicale è quello che cerchi, compresi questi preferiti.

1. Bahia Honda State Park, Big Pine Key

Se stai visitando le Chiavi per la prima volta, potresti essere inizialmente deluso dall’apprendere che non ci sono infinite distese di spiaggia qui – ma puoi trovare due chilometri e mezzo di splendida costa sabbiosa a 524 acri di Bahia Honda State Park, a soli 40 minuti a nord di Key West. Avrai anche l’opportunità di fare snorkeling tra la vita sottomarina come conchiglie di regina, pesci tropicali e coralli molli che si trovano a poche centinaia di metri dalla costa. Il parco ha in realtà due distinte aree di spiaggia, il tratto più lungo che si affaccia sull’oceano aperto e un’altra spiaggia più piccola che si affaccia sul vecchio ponte della ferrovia. Non importa quale scegli, godrai di viste impressionanti. Il kayak, il nuoto, lo snorkeling e il canottaggio sono i più grandi progetti di pesca qui, ma è anche necessario dedicare del tempo all’escursione del Silver Palm Trail per vedere le rare piante delle Indie Occidentali e un certo numero di specie che non possono essere trovate in nessun’altra parte del paese. Se vuoi fermarti un po ‘, c’è un campeggio e cabine di noleggio per pernottamenti, così come strutture che offrono escursioni di snorkeling e noleggio di kayak.

John Pennekamp State Park, Key Largo

John Pennekamp Coral Reef State Park è stato il primo parco subacqueo d’America a ospitare l’unica barriera corallina vivente della nazione. È uno dei posti migliori per fare snorkeling e immersioni negli Stati Uniti, con la possibilità di vedere tutti i tipi di pesci tropicali, tartarughe marine e persino una serie di relitti. La maggior parte del parco è sotto l’acqua, situata all’interno dei confini del Florida Keys National Marine Sanctuary. Tutto quello di cui hai bisogno per fare snorkeling è la possibilità di nuotare – per coloro che non l’hanno mai provato, puoi fare un tour e l’equipaggio conduce una lezione di «come fare snorkeling» proprio sulla barca. Ti verrà fornito un giubbotto di sicurezza, e se non hai il tuo equipaggiamento, puoi noleggiare maschera, boccaglio e pinne. Coloro che non vogliono bagnarsi potrebbero desiderare di fare un giro in barca con il fondo di vetro per osservare da vicino il mondo sotto la superficie dell’acqua mentre rimangono asciutti. Il parco ha anche una piccola area piscina con una spiaggia coperta di conchiglie e aree picnic.

Tours Hovercraft, Key Largo

Se stai cercando un brivido emozionante e un modo diverso di esplorare il Lago Surprise e il Blackwater Sound – territorio privilegiato per il coccodrillo americano e il lamantino indiano occidentale, un Hover Tour offre un ottimo modo per farlo. Questa è una rara possibilità di utilizzare uno degli unici veicoli terrestri / marittimi (l’unico nel suo genere negli Stati Uniti) mentre si coglie la bellezza naturale delle Upper Keys. Navigherai fino a 32 nodi entrando in zone poco profonde dove le barche non osano avventurarsi, per osservare da vicino le mangrovie contorte, gli uccelli esotici, i delfini, i lamantini e gli alligatori che vivono vicino alla battigia. Sono disponibili tour da 15 minuti a escursioni di due ore, e alcuni includono snorkeling, beach volley e picnic sulla spiaggia.

Centro di riabilitazione degli uccelli selvatici Florida Keys, Tavernier

Potresti essere sorpreso di scoprire che alcune delle migliori attrazioni delle Keys sono gratuite. Questo fantastico centro di riabilitazione per uccelli offre uno sguardo da vicino su falchi pescatori, pellicani, falchi, aironi e altri uccelli che non possono essere rimessi in libertà. Il santuario accetta donazioni, ma ha l’ingresso gratuito per tour autoguidati che ti porteranno attraverso una passerella dove potrai osservare i pellicani selvaggi e scorgere gli uccelli che vivono in ampie recinzioni schermate. Alcuni uccelli selvatici, in particolare pellicani e garzette, amano visitare ogni giorno per ottenere un pranzo gratuito dallo staff del centro. Attraversando la Mangrovia Wetland troverai una spiaggia dove gli uccelli corrono liberi.

Teatro del Mare, Islamorada

Questo famoso parco marino è il secondo più antico centro di mammiferi marini del mondo – mentre non è niente di simile alla fantasia, e parchi molto più costosi, è una delle migliori attrazioni a nord di Key West. Offre la possibilità di nuotare con i delfini, leoni marini o razze e di partecipare a mangimi per tartarughe oltre a vedere esibizioni e spettacoli di vita marina dove vedrai alcuni degli animali che eseguono trucchi che sono molto più impressionanti da vicino. In effetti, troverai molte cose per tenerti occupato tutto il giorno, con tour in barca con fondo di vetro, una griglia aperta per il pranzo, una spiaggia privata per nuotare e prendere il sole e un ampio negozio di souvenir.

Dolphin Research Center, Grassy Key

Il Dolphin Research Center su Grassy Key è stato aperto da Milton Santini, il creatore del classico film del 1963 «Flipper», che ha reso popolare la nozione di uomo che interagisce con i delfini. Il centro è specializzato nella ricerca comportamentale e mantiene rapporti con i programmi di ricerca universitari e gli scienziati indipendenti di tutto il mondo. Fondato nel 1984 come struttura di insegnamento e ricerca senza scopo di lucro, ha ricevuto numerosi premi di conservazione per il salvataggio e la riabilitazione di mammiferi marini malati e feriti.Il centro offre sessioni educative e programmi al pubblico che consentono di incontrare i delfini nel loro habitat acquoso o dalla terraferma. I visitatori possono persino dipingere una t-shirt con un delfino: scegli la vernice e il delfino «disegna» la maglietta.

top 17 things to see and do in the florida keys 7Credito: bigstock.comSunset SailSunset Sail

Sunset Sail, Key West

Una vela al tramonto è d’obbligo durante il tuo soggiorno a Key West. Mentre guardare il tramonto dal molo di Mallory Square è sicuramente indimenticabile, aspetta di vederlo dall’acqua. Lasciarsi alle spalle le preoccupazioni e navigare nel famoso tramonto di Key West mentre sorseggi il vino è il modo preferito per festeggiare un altro giorno perfetto in paradiso. Gli appassionati di vino entusiasmano sulla Wind & Wine Cruise, che naviga ogni sera e serve otto diversi vini pregiati provenienti da tutto il mondo. Viene inoltre servita una serie di birre e antipasti di qualità. Se stai cercando un po ‘di più con la tua crociera, scegli la vela del pomeriggio, snorkeling, kayak con Sunset Option. Include la possibilità di fare snorkeling tra le acque incontaminate per vedere il pesce tropicale e la vita marina esotica, nonché l’opportunità di pagaiare un kayak in un tour guidato attraverso l’ecosistema dell’isola di mangrovie. Potrai anche gustare snack e bevande gratuiti, tra cui vino e birra illimitati.

National Key Deer National Wildlife Refuge, Big Pine Key

Big Pine e le Lower Keys sono una delle ultime residenze del cervo Key, la minuscola specie a rischio di estinzione del ginocchio che ha imparato ad esistere tra le baie poco profonde. Circa 800 del piccolo cervo, una sottospecie rachitica di cervo dalla coda bianca, chiamano la casa del National Wildlife Deer National Wildlife Refuge. Il rifugio di 84.824 acri comprende zone umide di palude salmastra, foreste di mangrovie, amache di legno tropicale, zone umide di acqua dolce e altre aree selvagge con percorsi naturalistici che si snodano per osservare il cervo e altri animali selvatici. Comprende un totale di 23 specie animali e vegetali minacciate di estinzione e minaccia, nonché centinaia di altre. Assicurati di fermarti alla piattaforma di osservazione Blue Hole a poche miglia a nord del centro visitatori, dove vedrai spesso alligatori, tartarughe, aironi verdi e altri uccelli trampolieri.

Duval Street, Key West

Duval Street, nel centro di Key West, è famoso in tutto il mondo – il Village People ha cantato a riguardo nella canzone di successo, «Key West», con testi che cantano: «fai una passeggiata lungo Duval Street, non sai mai chi incontrerai». , questo è certamente un eufemismo come uno dei migliori posti in America per osservare le persone. È il luogo perfetto per iniziare o terminare una giornata di visite turistiche nella famosa località turistica. Non importa quale sia la tua età o i tuoi gusti, troverai qualcosa di delizioso, dai ristoranti e bar leggendari come Sloppy Joe’s e Rick’s Café a The Bull and Whistle e una serie infinita di negozi e dimore storiche. Fare il Duval Street Crawl è un’attività da elenco per alcuni, con tappe in alcuni dei pub e bar più famosi della strada.

Il pappagallo verde, appena fuori Duval Street, è un must-stop come il bar più antico di quest’isola di bar. L’istituzione di riferimento è stata inaugurata nel 1890 ed è ancora in voga con la musica dal vivo durante il fine settimana, oltre a offrire ottimi drink, arte povera, biliardo, freccette e flipper in un ambiente tropicale all’aperto unico nel suo genere.

Casa e museo di Ernest Hemingway

Uno dei primi scrittori importanti a vivere a Key West, Hemingway comprò la sua casa coloniale spagnola del 1851 nel 1931 e vi visse fino al 1940. La casa contiene ancora i mobili che lui e la sua famiglia usavano, ei gatti che vivono nei dintorni sono discendenti di quelli che ha tenuto mentre viveva lì. Comprende anche il suo lussureggiante giardino tropicale e la piscina di acqua salata che ha reclamato quasi finanziariamente rovinato, così come il suo «ultimo penny», pressato nel cemento. Hemingway ha scritto quasi il 70% del lavoro della sua vita qui, tra cui «Per chi suona la campana» e «Addio alle armi». Il museo è aperto tutti i giorni, tutto l’anno e i tour pubblici iniziano ogni 10 minuti. In seguito, sei libero di esplorare da solo.

Acquario di Key West

Il Key West Aquarium è stato aperto più di 80 anni fa come uno dei primi acquari all’aperto del paese. Ha giocato un ruolo importante nel tentativo della città di mettere in scena una ripresa economica pubblicizzandola come «l’isola caraibica d’America». Da allora, la maggior parte dell’edificio è stata chiusa per la visualizzazione di qualsiasi tempo e la struttura è stata migliorata. Oggi è dotato di un serbatoio touch per la gestione di creature come granchi eremita e ferro di cavallo, cetrioli di mare, stelle marine, cavalli e conchiglie. Troverai anche una mostra di alligatori e la possibilità di accarezzare e nutrire i raggi del naso di mucca. L’acquario offre anche un’ampia gamma di pesci, come cernie, barracuda, pesci pappagallo, murene e altro ancora. Inoltre, i visitatori possono fare una visita guidata per vedere gli squali nutriti e persino toccare uno squalo nutrice giovanile.

Key West Lighthouse Museum e Keeper’s Quarter’s Museum

Se vuoi ammirare la veduta migliore della città, sali gli 88 scalini fino alla cima del faro alto quasi due metri. Costruito nel 1847, è dotato di una lente di Fresnel che è stata installata nel 1860 al costo di $ 1 milione. La casa del custode del faro originale fu demolita negli anni 1880 e sostituita con l’attuale struttura di assicelle nel 1887.Oggi ospita un museo che espone fotografie d’epoca, carte nautiche, modelli di navi e manufatti del faro da tutte le Key Reefs. Se hai dei piccoli con te, possono godersi la stanza dei bambini, piena di giocattoli e libri.

Mallory Square, Key West

Mallory Square è stata a lungo il fulcro della vita sociale e commerciale di Key West. Oggi, l’ex area del magazzino non è solo sede di una serie di ristoranti, negozi, musei e teatri, ma è la sede di alcuni dei tramonti più gloriosi che troverai in qualsiasi parte del pianeta. Turisti e gente del posto si riuniscono sul molo per partecipare al rituale notturno di osservazione del tramonto che include spettacoli dal vivo come musicisti, giocolieri e altri artisti di strada, così come i venditori, creando un’atmosfera da carnevale.

Audobon House e Tropical Gardens, Key West

Questa casa del 1830 fu costruita per il capitano John Greiger, noto pilota del porto e demolitore. E ‘stato restaurato 130 anni dopo dal colonnello Mitchell Wolfson che ha scatenato il successivo movimento di conservazione in tutto il resto della città. I visitatori possono fare una visita guidata per vederne i 18esimo- e 19esimoarredi del secolo, oltre a una collezione di incisioni del famoso ornitologo, naturalista e pittore, John James Audobon, che nel 1832 visitò Key West per studiare e disegnare uccelli delle Keys. La struttura dispone anche di splendidi giardini con una serie di piante tropicali, come gli ibischi, gli uccelli del paradiso e una varietà di palme.

Shipwreck Treasure Museum, Key West

Questo interessante museo è ospitato nella replica di un 19esimomagazzino del demolitore del secolo. È dotato di mostre che tracciano la storia dell’industria di salvataggio della regione. Molte persone che vivevano qui vivevano di naufragi, motivo per cui venivano chiamati demolitori. Puoi anche guardare gli attori, tutti vestiti con costumi d’epoca, che raccontano la storia di «Isaac Allerton», una nave affondata nel 1856. Visualizza gli artefatti del naufragio, oltre a film e video sull’argomento. Dirigendoti verso la torre di osservazione di 65 piedi, puoi godere di magnifiche viste sul paesaggio circostante e sul mare.

Parco nazionale delle Everglades, Homestead

Il Parco Nazionale delle Everglades è la patria di 1,5 milioni di ettari di paludi, praterie di erba segreta e giungle subtropicali come uno dei parchi pubblici più insoliti del paese, il che lo rende un must mentre ti fai strada verso le Keys, anche se è vale più di una breve pausa. Ci sono 14 specie rare e in via di estinzione qui, tra cui la pantera della Florida, il lamantino indiano occidentale e il coccodrillo americano. Fai una passeggiata su uno dei sentieri per una prospettiva unica sul variegato ecosistema del parco o per esplorare le sue aree più incontaminate. Puoi anche noleggiare una canoa o un kayak per il giorno o durante la notte. Se sei a corto di tempo e vuoi catturare alcune fantastiche immagini, fai una passeggiata su uno dei sentieri acquatici di Flamingo, accessibile dall’ingresso principale del parco di Homestead, dove puoi trovare un’abbondanza di animali selvatici.

Parco nazionale di Dry Tortugas

Infine, assicurati di salire a bordo dello Yankee Freedom II per visitare il parco nazionale di Dry Tortugas. Situato a 70 miglia a ovest di Key West, il parco è costituito da un gruppo di piccole isole, barriere coralline e un’imponente fortezza. L’escursione a bordo del catamarano ad alta velocità dura poco più di due ore e gli ospiti hanno circa quattro ore per godersi le splendide spiagge di Dry Tortuga ed esplorare Fort Jefferson. Come il parco offre anche alcuni dei migliori snorkeling in Nord America, assicurati di avere il tempo di entrare in acque limpide e poco profonde mentre sei lì. Puoi goderti tutti i tipi di pesci tropicali colorati e coralli viventi, direttamente dalla spiaggia di sabbia bianca di Fort Jefferson.

Historias Relacionadas

Descubre

Destinos

Comentarios

DEJA UNA RESPUESTA

Por favor ingrese su comentario!
Por favor ingrese su nombre aquí