CaribeCuba15 delle migliori cose da fare a Cuba (posti)

15 delle migliori cose da fare a Cuba (posti)

Cuba sta rapidamente diventando una delle destinazioni di viaggio più calde del mondo, ma dovresti andare prima o poi più tardi se speri di vederlo prima che cambi, prima che Starbucks, McDonalds o anche Walmart si trasferiscano. E, quando arrivi, hai vinto Non preoccuparti quando si tratta di cose divertenti da fare. Considera queste 16 grandi opzioni tra le possibilità quasi infinite.

Le tue borse sono tutte imballate? Scopri i migliori hotel di lusso a Cuba.

15 of the best things to do in cubaCredito: bigstock.com Havana, Cuba Havana, Cuba

Cruise Havana in un’auto d’epoca

A Cuba, vedrai le auto americane degli anni ’30, ’40 e ’50 in condizioni eccellenti di crociera praticamente su tutte le strade dell’Avana e oltre. Esplorare la città in un veicolo vintage è un modo fantastico per vedere i luoghi d’interesse, e puoi saltarne uno e goderti un tour guidato direttamente dall’aeroporto, attraverso diversi operatori. Arrivando a L’Avana è come uscire da una macchina del tempo e negli anni ’50, dove sarete circondati dalla bellezza e dall’eleganza un po ‘sbiadita delle facciate coloniali che sono cambiate a malapena nel corso dei decenni. Vedere le piazze storiche e la grande architettura di un vecchio classico aggiunge all’esperienza, ed è un ottimo modo per ottenere un layout della città mentre si impara a conoscere i suoi punti di riferimento e la storia dalla guida turistica.

15 of the best things to do in cuba 2Credito: bigstock.com Havana, Cuba Havana, Cuba

Passeggia al Malecon al tramonto

Il Malecón è una diga lunga cinque miglia che corre lungo la costa dell’Avana affacciata sull’Atlantico. Considerata una delle vie più classiche e più sentite del paese, è stata a lungo un luogo d’incontro popolare per gli spettatori del tramonto, i filosofi, gli amanti, i menestrelli viaggianti, i pescatori e altro ancora. L’atmosfera è al suo meglio intorno al tramonto, quando la luce dorata che tocca gli edifici conferisce un aspetto particolarmente surreale. È il posto in cui stare dal tramonto all’alba, quindi restaci e puoi goderti il ​​sorseggio del rum al ritmo di musica eclettica e delle onde che si infrangono.

15 of the best things to do in cuba 3Credit: MatthieuGDStreet-FoodStreet-Food

Assaggia lo Street Food

Le opzioni alimentari sono notevolmente migliorate negli ultimi anni in tutta Cuba, e la sua solida cultura dello street food parla in particolare della storia della nazione. I piatti sono aromatizzati dall’influenza assortita della migrazione e dai precedenti conflitti, dando vita a un mix eclettico di cucina caraibica, spagnola e africana – e, uno dei modi migliori per conoscere il complesso patrimonio di Cuba, è attraverso il tuo stomaco. Piccole imprese hanno fatto il loro ingresso in tutte le strade della città, con molte concentrazioni sul cibo di strada. Il cibo fritto è una graffetta dell’Avana, e troverai molte opzioni fritte, tra cui patatine fritte di manioca (conosciute anche come yuca frita), che sono simili alle patatine fritte, insieme a hamburger di maiale, torte al cocco, stufato di capra e pizze hawaiane , che assomigliano a una pizza, ma sono mangiati come un taco.

15 of the best things to do in cuba 4Credito: bigstock.com Santiago de Cuba Santiago de Cuba

Scopri la capitale culturale: Santiago de Cuba

La «seconda città» romantica di Cuba si trova all’estremità orientale della Sierra Maestra, la più grande catena montuosa del paese. Anche se è spesso trascurato, questa capitale culturale non è assolutamente da non perdere, con la sua ricca eredità coloniale evidente in tutto il suo nucleo storico – sebbene la sua attrazione principale sia la musica. La scena regionale è vivace per tutto l’anno, ma lo è ancora di più a luglio, quando la città ospita la Fiesta del Caribe e i suoni di rumba e canzoni, insieme a fantastici costumi, possono essere ammirati per le strade. Non importa quando visiti, sei sicuro di provare alcuni dei migliori ballerini e musicisti di Cuba. Il parco di Cespedes è considerato il centro dell’azione, affiancato dalla magnifica cattedrale.

15 of the best things to do in cuba 5Credito: bigstock.com Castillo de la Real FuerzaCastillo de la Real Fuerza

Esplora Castillo de la Real Fuerza

Il «Castello del Forte reale» è una delle attrazioni più popolari della vecchia Avana e la più antica delle tre fortezze della città che è ancora in piedi. È anche considerato il più antico forte in pietra delle Americhe. Costruito nel 16esimo Il secolo dopo che le autorità spagnole difesero l’Avana dalle invasioni delle potenze rivali e dalle invasioni dei pirati, il forte del castello ospita ora un caffè, un negozio di souvenir e un eccezionale museo marittimo. Il museo contiene una serie di mostre incentrate sul passato marittimo del paese dai giorni precedenti alla Columbia fino al 18esimo secolo con il Royal Shipyard of L’Avana, che costruì quasi 200 navi per la corona spagnola.

15 of the best things to do in cuba 6Credit: Alex GravesTreasure IslandTreasure Island

Fare immersioni o snorkeling su Treasure Island

Questa incantevole isola che si chiama ufficialmente Isla de la Juventud, o Isle of Youth, si dice abbia ispirato il famoso romanzo di Robert Louis Stevenson che è stato scritto proprio qui, ed è per questo che oggi ci si riferisce ad esso come Treasure Island. Offre l’accesso a una delle più grandi barriere coralline del mondo per le immersioni e lo snorkeling di prima qualità tra una generosa vita marina. Esplora i relitti delle navi dei pirati, nuota con le simpatiche tartarughe marine e i grandi barracuda, oltre alla moltitudine di pesci tropicali e coralli poligonali che popolano la zona. Manate e coccodrilli solcano anche i canali rivestiti di mangrovia dell’isola. L’area conosciuta come El Colony, al largo della Isla de Juventud, ospita 56 diversi siti di immersione come parte del parco marino nazionale di Punta Frances.

15 of the best things to do in cuba 7Credito: bigstock.com Trinidad de Cuba Trinidad de Cuba

Passeggiata attraverso il passato a Trinidad

La «città museo» di Cuba, è una città meticolosamente conservata fondata nel 1514 come centro del commercio dello zucchero che sembra congelato nel tempo. Offrendo uno sguardo incredibile nel passato, il tempo sembra essersi fermato alla fine del 19esimo secolo, e oggi i locali ancora cavalcano i cavalli lungo le strade acciottolate.Troverai di tutto, dai tentacolari palazzi coloniali e pittoresche piazze alle rovine di zuccherifici e alle vecchie caserme degli schiavi. Immergiti nella spettacolare architettura coloniale spagnola ed esplora eleganti palazzi trasformati in musei. Quando sei pronto per una pausa, fermati in uno dei ristoranti di pesce sul tetto e ascolta i musicisti locali che suonano il pomeriggio prima di dare un’occhiata alle piccole gallerie che mostrano il lavoro degli artisti locali. Naturalmente, non vorrai perderti a prendere un famoso sigaro cubano nel negozio di sigari locale. In seguito, goditi il ​​relax su una delle incontaminate spiagge di sabbia bianca di Casilda Bay o fai snorkeling nelle acque cristalline.

15 of the best things to do in cuba 8Credito: contisolePaladarPaladar

Cenare in un Paladar

Negli ultimi anni, un’entusiasmante nuova ondata di ristoranti privati ​​ha attraversato l’Avana e oltre. Conosciuti come un paladar, questi sono locali, ristoranti cubani che sono a corto di casa del proprietario. Hanno modificato radicalmente l’esperienza culinaria, in particolare all’Avana, con una ricchezza di opzioni eccezionali, insieme ad ambienti particolarmente suggestivi. San Cristobal, uno dei migliori paladares di Cuba, riesce a trasportare mecenati ai mondi perduti che persistono ancora nelle opere di Lezama. Ambientato in uno spazio abitativo al piano inferiore di una villa dei primi anni del XX secolo tra un sacco di disordine, dai vecchi libri che si trovano in cima a eleganti mobili antichi e classiche copertine di dischi a manufatti religiosi, entrando, sai che sei pronto qualcosa di unico Un delizioso sapore della Cuba coloniale, dall’arredamento circostante al gambero accuratamente composto, al cerdo asado, all’aragosta, alla malanga e ai piatti di yucca, questo paladar eccentrico e amichevole è l’ideale per coloro che desiderano assaggiare la fiorente scena del cibo di Cuba.

15 of the best things to do in cuba 9Credito: bigstock.com Havana Havana

Scopri la musica dal vivo di Havana

Spanning dello spettro dal tradizionalefiglio alla cultura alta, sperimentare la scena musicale dal vivo dell’Avana è un must. Visitate la famosa La Zorra y El Curevo, o fate un salto nell’associazione degli scrittori e scrittori cubani, dove potreste semplicemente sentire un vincitore di un Grammy al sax. Il Tablao de Pancho ospita uno spettacolo di cena con cantanti d’altri tempi che cantano canzoni dal Buena Vista Social Club, mentre la salsa è in cima alla Casa de la Música, un luogo popolare anche per le lezioni. Dai un’occhiata al Conjunto Folklorico Nacional, dove sarai sicuramente entusiasmato dalla tradizionale danza afro-cubana e assicurati di mettere il Tropicana nella tua lista in quanto nessuna visita alla città sarebbe completa senza il suo sexy spettacolo di cabaret.

15 of the best things to do in cuba 10Credit: bigstock.com Castello di El Morro Castello di El Morro

Essere lì per la cerimonia del cannone di El Morro

El Morro risale al 1630 ed è stata la prima fortezza difensiva messa in atto dalla corona spagnola. Arroccato sul promontorio sul lato opposto del porto dell’Avana Vecchia, può essere visto da miglia intorno come domina l’ingresso del porto. Il più grande forte costruito dagli spagnoli nelle Americhe, è stato anche usato come prigione per molti anni, ma ora è un luogo popolare per la visione del tramonto e la sede della cerimonia del colpo di cannone. L’evento si svolge ogni sera alle 21:00 e ricorda ai visitatori l’epoca in cui l’Avana era una città murata in cui un cannone veniva sparato ogni giorno all’alba e al tramonto per segnalare l’apertura e la chiusura delle sue porte.

15 of the best things to do in cuba 11Credit: bigstock.comTorre de Manaca IznagaTorre de Manaca Iznaga

Salita a Torre de Manaca Iznaga

La valle degli Sugar Mills, conosciuta localmente come Valley de los Ingenios, è una notevole testimonianza dello sviluppo dell’industria dello zucchero a Cuba. Un museo vivente della produzione di zucchero cubano, comprende i siti di 75 ex zuccherifici di canna, case di piantagioni, caserme e altre strutture legate a questa industria vulnerabile, che ha visto un declino graduale e progressivo. Si può godere una splendida vista sulla valle salendo in cima alla Torre de Manaca Iznaga, un’antica torre di avvistamento di quasi 150 piedi di altezza da un vecchio ristorante trasformato in una piantagione. Ai piedi della torre, vedrai la grande campana che suonava un avvertimento se uno schiavo cercasse di scappare come promemoria del suo passato sobrio.

15 of the best things to do in cuba 12Credit: bigstock.com El Floridita, Cuba El Floridita, Cuba

Segui i passi di Hemingway

L’Avana è nota come la città in cui la figura letteraria Ernest Hemingway trascorse gran parte del suo tempo negli anni ’40 e ’50, e oggi i visitatori possono rilassarsi in alcuni degli stessi bar dove il famoso autore una volta beveva. Alcuni dei suoi ritrovi preferiti includono El Floridita, dove poco è cambiato dai giorni in cui era spesso visto al bar con Errol Flynn o Gary Cooper sorseggiando un daiquiri, o tre. Come intenditore del cocktail nato a Cuba, preferiva sempre un posto al bar per sedersi al tavolo. La tua prossima fermata potrebbe essere per un mojito a La Bodeguita del Medio, seguita da una visita alla suite di Hemingway presso l’Hotel Ambos Mundos dove ha scritto parte di Per chi suona la campana.

15 of the best things to do in cuba 13Credito: Martin CathraeCubaCuba

Fare una gita

Puoi anche seguire le orme dell’esercito rivoluzionario, compiendo un trekking verso la vetta più alta di Cuba, il Pico Turquino di quasi 6.500 piedi di altezza nella catena montuosa della Sierra Maestra. Lungo la strada, cerca il nascondiglio di Castro ai piedi delle colline e scopri come i ribelli sono sopravvissuti mentre venivano cacciati dalle truppe di Batista. Ci vogliono due o tre giorni buoni, anche se la distanza di andata e ritorno è di sole 16 miglia, è piuttosto ripida verso l’alto, il che rende l’andare lento. Altre gemme escursionistiche includono le zone della Sierra del Rosario e Viñales della provincia di Pinar del Río, intorno a Baracoa a Guantánamo e le vette tranquille sopra il bacino Embalse Hanabanilla.

15 of the best things to do in cuba 14Credito: apardavilaEstadio LatinoamericanoEstadio Latinoamericano

Catcha Baseball Game at Estadio Latinoamericano

Con una capacità di 55.000 Estadio Latinoamericano è più grande o più grande di molti dei principali stadi di baseball negli Stati Uniti. Uno dei più celebri campi da gioco del mondo, lo stadio 70enne ora ha vernice fresca, erba luccicante nel campo esterno e infield, rifugi ricostruiti e clubhouse rinnovati, all’altezza del suo soprannome, il «Grand Stadium de L’Avana». La squadra di casa, Los Industriales, è gli Yankees di Cuba, con più campionati dietro di loro rispetto a qualsiasi altra squadra e di solito sono i favoriti ogni stagione, che va da fine ottobre ad aprile, con i playoff fino a maggio. Se sei un appassionato di baseball che assiste ad una partita è un must, ma anche se non lo sei, ti darà la possibilità di socializzare con la gente del posto per un’esperienza più autentica.

15 of the best things to do in cuba 15Credito: bigstock.comMuseum of RevolutionMuseum of Revolution

Ottieni un contesto storico della Cuba moderna al Museo della Rivoluzione

Ospitato in un ex palazzo presidenziale, il Museo della Rivoluzione (Museum of Revolution) è una delle attrazioni più popolari dell’Avana. Offre uno sguardo affascinante, ma partigiano, sul passato politico di Cuba, attraverso mostre dettagliate che tracciano gli eventi che hanno portato a Castro il controllo del paese. Ci sono foto storiche, armi da fuoco d’epoca, modelli di battaglie, una statua in cera a grandezza naturale di Che Guevara e Camilo Cienfuegos, un enorme murale rivoluzionario, tra molti altri. Fuori c’è la Granma, una cabinata da 12 persone. Nel 1956, 82 ribelli in esilio, tra cui Guevara e entrambi i fratelli Castro, vennero pericolosamente vicini a affondare lo yacht sovraffollato durante il loro ritorno a Cuba. In effetti, Castros e Guevara erano solo tre dei 12 sopravvissuti.

15 of the best things to do in cuba 16Credito: ReindertotLa Bodeguita del MedioLa Bodeguita del Medio

Toast al tuo viaggio con un Mojito nel posto in cui è stato inventato

La Bodeguita del Medio è uno dei migliori posti in tutto il paese per un drink, soprattutto per la sua celebre clientela che comprende Ernest Hemingway e altre celebrità, e perché considerato il luogo di nascita del mojito. Potresti aver visto James Bond sorseggiarne uno in «Die Another Day.» La sua fresca combinazione di rum, menta, lime, zucchero, soda frizzante e un sacco di ghiaccio, è stato creato per rinvigorire le lunghe giornate di sole e le notti calde, ed è diventato una delle icone culturali di Cuba. Con i suoi passi, il tradizionale bar è diventato una delle principali attrazioni di L’Avana – oltre alla sua intrigante cultura Mojito, godrai di musica fantastica, un’autentica atmosfera cubana e vedrai le firme di Errol Flynn e Nat King Cole sul muro accanto al famoso citazione: «Il mio mojito a La Bodeguita, il mio daiquiri in El Floridita», che è stato inciso dallo stesso Hemingway.

Artículo anterior¿Qué cocinan en La Habana?
Artículo siguiente7 mejores resorts en Cuba

Historias Relacionadas

Descubre

Destinos

Comentarios

DEJA UNA RESPUESTA

Por favor ingrese su comentario!
Por favor ingrese su nombre aquí