TailandiaBangokGuida di viaggio a Bangkok

Guida di viaggio a Bangkok

Per i quartieri colorati, gli splendidi negozi e la ricca cultura, Bangkok è una città da non perdere

Dove acquistare a Bangkok

Il primo passo per qualsiasi acquirente serio è di prendere una copia di Mappa di Nancy Chandler di Bangkok. Chandler conosce Bangkok al suo interno, e la sua guida è indispensabile per chiunque cerchi lanterne di navi, scodelle di monaci, timbri di gomma o altri elementi essenziali. ANTIQUES Naga House, 315 Soi Ongkarak 13, Soi Samsen 28, Dusit, Bangkok (00 66 2 669 3416). Situato in una bella casa in teak degli anni ’20, questo negozio sembra più una casa che uno showroom di mobili. Trova tavoli in teak dalla Cina, lacche in birmano su rattan e bambùlati indonesiani dipinti a mano (scialli) e cestini di argenteria finemente intessuti da Chiang Mai. ARTIGIANATO Artigianato in legno, metallo e ceramica possono essere acquistati presso l’Amarin Plaza (www.amarinplaza.com), Gaysorn Plaza (www.gaysorn.com) e il complesso commerciale River City (www.rivercity.co.th). Museo Thai Craft, Gaysorn Plaza, 999 Phloenchit Road, Bangkok (00 66 2 656 1149; www.gaysorn.com). Questo posto è come un vecchio bazar, nonostante sia situato in cima a un centro commerciale che include punti vendita per MaxMara e Prada. Le bancarelle di legno esibiscono curiosità tipicamente orientali come fiori di organza, ceramiche intrecciate a mano con bambù, vestiti di seta e porte chiuse. Narai Phand, 127 Rajadamri Avenue, Bangkok (00 66 2 252 4670; www.naraiphand.com). Come in tutti i bazar, hai bisogno di tempo, occhio attento e pazienza per fare acquisti qui. I prezzi sono ragionevoli, quindi non c’è bisogno di contrattare follemente. Al piano di sotto ci sono tutti i sosia della fashion label. Trova oggetti in lacca, maschere, bambole danzanti tailandesi e biancheria meravigliosa a terra e al primo piano. GIOIELLI Gifted Hands, 172/18 Sukhumvit 23, Bangkok (00 66 2 258 4010). Questo minuscolo negozio, in una stanza di una singolare casa di città tailandese nella zona di Sukhumvit, è in gran parte dedicato a perline d’argento artigianali e gioielli su misura. Buon servizio e molte cose interessanti a prezzi incredibilmente bassi. S J International Joaillier Co Ltd, 125/8 Sawankhalok Road, Dusit, Bangkok (00 66 2 243 2446; www.sjjewelry.com). Questo negozio ha ottenuto riconoscimenti in tutto il mondo per le sue gemme e gioielli di buon valore. Fedele alla reputazione del servizio est, ti vengono offerte bevande all’arrivo e guidate in qualsiasi parte del negozio che desideri vedere. MERCATO Mercato del fine settimana di Chatuchak, estremità meridionale del parco Chatuchak, al largo del Phahon Yothin, a nord-est. Tutta la vita umana è qui, tra le 9.000 bancarelle, e il divertimento e il caos che ne derivano. Concediti un patto furioso e potresti venire via ricco di bottino come artigianato, fiori, oggetti d’antiquariato, vestiti e rimedi a base di erbe. SARTORI, SETA E MODA Anita Thai Silk 298/2 Silom Road, Bangkok (00 66 2 234 2481; www.anitasilk.com). Per tessuti in seta e cotone a prezzi accessibili venduti al metro. Jim Thompson Thai Silk Shop, 9 Surawong, Bangkok (00 66 2 632 8100; www.jimthompson.com). Jim Thompson, un architetto americano, è accreditato per aver dato alla seta tailandese la reputazione che ha oggi. Oltre ai vestiti di seta, i suoi due piani mostrano pelletteria, cuscini e accessori per il bagno. Le orchidee decorano il negozio e c’è anche un caffè in stile coloniale? Mama Michelle, 348 Sukhumvit, Bangkok (00 66 2 653 1033). Ottimo per sete standard. La seta grezza e più rigida, che ricorda gli abiti da ballo degli anni ’80, è meravigliosa quando viene trasformata in top e gonne dritte. Abiti preconfezionati, compresi abiti di perline, si rivolgono chiaramente al mercato occidentale. Tanika, 300 Sukhumvit Road, Klongtoey, Bangkok (00 66 2 229 4416, www.tanikatailor.com). Ottimo sarto nell’elegante area residenziale di Bangkok. Questo è un negozio molto occidentalizzato con un negozio e un layout che si adatterebbe nella Sloane Street di Londra. Vende anche sete.

Come arrivare a Bangkok

AEROPORTO L’aeroporto internazionale di Bangkok (www.bangkokairportonline.com) si trova a 30 km a est di Bangkok. AIRLINI DAL REGNO UNITO British Airways (0844 493 0787; www.ba.com) Qantas (0845 7 747 767; www.qantas.com.au) Thai Airways (0870 606 0911; www.thaiairways.co.uk)

Il centro culturale e commerciale della Thailandia, Bangkok è ricco di tradizione e tuttavia completamente moderno. Una vivace metropoli con grattacieli altissimi e un aeroporto all’avanguardia, è anche sede di templi colorati e palazzi reali ipnotizzanti. C’è molto da vedere e da fare in questa città moderna, quindi non lasciatevi scoraggiare dalle sue dimensioni o dal traffico. Ammirate la città da una barca a coda lunga sul fiume Chao Phraya o cenate all’aperto al 60 ° piano di un hotel a cinque stelle e ammirate il panorama dall’alto. Acquista per la seta fine, argenteria e artigianato locale o coccolarsi con sontuosi trattamenti termali.

Dove alloggiare a Bangkok

ANANTARA BAAN RAJPRASONG SUITES 3 Soi Mahardlekluang 3, Rajdamri Road, Lumpineethumwan, Bangkok (00 66 2264 6464; rajprasong-bangkok.anantara.com). Il bachelor pad di ultima generazione: 97 appartamenti hi-tech, nel centro città, con strutture alberghiere standard e un centro per il golf. La piscina ha un’area per bambini, però; quindi potresti essere obbligato a portare con te la famiglia. BANYAN TREE BANGKOK 21/100 South Sathon Road, Sathon, Bangkok (00 66 2 679 1200; www.banyantree.com). Questo elegante rifugio si trova vicino alla zona dello shopping di Silom Road. Alto 61 piani, offre splendide viste panoramiche dalle sue 216 eleganti suite e dal ristorante panoramico all’ultimo piano, il Virtigo Grill. C’è una piscina, un centro benessere di 16 camere e diversi ristoranti. Il Banyan Tree Bangkok è stato presentato nella Gold List del 2006. DUSIT THANI BANGKOK 946 Rama IV Road, Bangkok (00 62 2 200 9000; www.dusit.com). Questo elegante hotel si affaccia sul parco Lumpini. Dispone di 517 camere, piscina, centro fitness, spa, campo da golf e otto ristoranti, tra cui D’Sens, che propone la nouvelle cuisine francese di Jacques e Laurent Pourcel. METROPOLITAN 27 South Sathorn Road, Tungmahamek, Sathorn, Bangkok (00 66 2 625 3333; www.metropolitan.como.bz). Il Metropolitan, sorella della proprietà ultra-trendy di Londra, con la sua facciata in stile Mies van der Rohe e lo staff in uniforme nero Yohji Yamamoto, sembra l’epitomia del modernismo. Questo fino a quando una grande vetrata, incisa su un muro esterno, rivela uno scorcio di un elemento d’acqua e il ristorante Cy’an. Una volta nella hall – tutto in makha color crema e scuro – l’illuminazione d’atmosfera in sequenza stabilisce questa esperienza di hotel a Bangkok come teatro. Le camere da letto evitano evidenti riferimenti orientali a favore di linee pulite e bagni in pietra. I superlativi menu di Amanda Gale uniscono i punti tra il moderno Mediterraneo asiatico e moresco. Mentre sono al Met Bar, i DJ competono con i mixologist su Martinis. Il Metropolitan è stato presentato nella Hot List 2004. ROYAL ORCHID SHERATON HOTEL ´; TOWERS 2 Charoen Drung Road Soi 30, Siphya, Bangrak, Bangkok (00 66 2 266 0123; www.starwoodhotels.com). Lo Sheraton è anche vicino al fiume, vicino ai quartieri degli affari e dello shopping. Dispone di 773 camere, due piscine, un centro fitness e sette ristoranti. SHANGRI-LA HOTEL BANGKOK 89 Soi Wat Suan Plu, New Road, Bangrak, Bangkok (00 66 2 236 7777; www.Shangri-la.com). Situato sulle rive del fiume Chao Phraya, lo Shangri-La offre 799 camere, una piscina, un centro benessere e una selezione di ristoranti. THE EUGENIA 267 Soi Sukhumvit 31, North Klongtan, Wattana, Bangkok (00 66 2 259 9017; www.theeugenia.com). I segreti sexy sono stati a lungo una caratteristica della capitale thailandese, ma questa, un’intima locanda di 12 stanze nascosta su una corsia di Sukhumvit Road, è decisamente rispettabile. Ogni centimetro del palazzo di ispirazione coloniale è elegantemente decorato con la collezione del proprietario di mobili antichi, libri d’arte e accessori scientifici (insetti esotici, farfalle). Le celebrità locali si nascondono nella Zheng He Lounge, con le sue poltrone in pelle e i divani da giorno impilati con cuscini. L’hotel si trova a una certa distanza da qualsiasi importante arteria stradale e dallo Skytrain, ma su richiesta sono previsti anche tuk-tuk su richiesta per gli appuntamenti in città e c’è una Jaguar vintage per i trasferimenti aeroportuali. Le colazioni si apprezzano al meglio nel teak con palme Sala prima di un tuffo nella piscina del celadon. Mini-bar, accesso Wi-Fi e telefonate, sia nazionali che esteri, sono inclusi nel prezzo, rendendo questa un’opzione business molto redditizia. L’Eugenia è stata inclusa in The Hot List 2007. L’ORIENTALE 48 Oriental Avenue, Bangkok (00 66 2 659 9000; www.mandarinoriental.com). L’Oriental è uno dei più antichi hotel di lusso a Bangkok ed è stato a lungo favorito dai ricchi e famosi. Tutte le 358 camere e 35 suite vantano viste sul fiume e sono arredate in uno stile classico con sete thailandesi che aggiungono colore locale. Ci sono due piscine, una palestra, una selezione di ristoranti, una scuola di cucina e una fantastica spa. The Oriental è stato inserito nella Gold List 2008. LA PENISOLA 333 Charoennakorn Road, Klongsan, Bangkok (00 66 2 861 2888; www.pensinsula.com). Un altro hotel di lusso, The Peninsula è situato in posizione centrale e facilmente raggiungibile da tutte le attrazioni turistiche. Tutte le 370 spaziose camere hanno vista sul fiume. C’è anche un centro benessere, una scuola di cucina e cinque ristoranti. IL SUKHOTHAI 13/3 South Sathorn Road, Bangkok (00 66 2 344 8888; www.sukhothaihotel.com). L’atmosfera zen di Sukhothai è creata da bassi padiglioni progettati in stile «Thai Bauhaus», separati da piscine e antiche statue tailandesi sostenute da fresche tonalità di crema e grigio. Le camere sono ugualmente rilassanti con tessuti di seta tailandesennelli in teak ed enormi bagni a specchio. Il ristorante Celadon dell’hotel è uno dei migliori della città.

Dove mangiare fuori a Bangkok

CELADON The Sukhothai, 13/3 South Sathorn Road, Bangkok (00 66 2 344 8888; www.sukhothaihotel.com). Celadon è un famoso ristorante thailandese situato nell’hotel Sukhotai. Le tabelle sono impostate in un design classico Sala con alte finestre che si affacciano su uno stagno di loto e terrazze all’aperto. Aspettatevi piatti classici come gnocchi al vapore ripieni di pollo e gamberetti croccanti fritti, curry di anatra rossa e mousse di kingfish. D’SENS Dusit Thani Bangkok, 946 Rama IV Road, Bangkok (00 62 2 200 9000; www.dusit.com). Uno degli otto ristoranti dell’hotel Dusit Thani Bangkok, D’Sens propone gli chef stellati Michelin e la nouvelle cuisine francese Jacques e Laurent Pourcel. HARMONIQUE 22 Chaoren Krung, Soi 34, Bangkok (00 66 2 237 8175). Questo ristorante tailandese caratteristico è situato in una vecchia casa di città con un cortile centrale pieno di tavoli, piante in vaso e bric-à-brac sparpagliati. È possibile acquistare qualsiasi opera d’arte e oggetti d’antiquariato sul display. I clienti abituali ritornano per il delizioso curry di granchio e la spigola di satay. LE NORMANDIE The Oriental, 48 Oriental Avenue, Bangkok (00 66 2 659 9000; www.mandarinoriental.com). Le Normandie dell’hotel The Oriental offre cucina raffinata e viste favolose. Il menu francese comprende piatti come i ravioli di fegato d’oca con salsa al tartufo e aragosta arrosto con caviale e biscotto alla vaniglia. MANGO TREE 37 Soi Tantawan, Surawongse Road, Suriyawongse, Bangrak, Bangkok (00 66 2 236 2820; www.coca.com). Ospitato all’interno di un’elegante residenza cittadina, questo famoso ristorante serve piatti tailandesi classici e ben preparati. Scegli un tavolo nel cortile alberato dove si suona musica tradizionale dal vivo o uno stand più tranquillo al chiuso. VERTIGO GRILL E MOON BAR Banyan Tree Bangkok, 21/100 South Sathon Road, Sathon, Bangkok (00 66 2 679 1200; www.banyantree.com). Un altro ristorante all’aperto, 61 piani all’ultimo piano dell’hotel Banyan Tree. Vertigo è più piccolo e più intimo di Sirocco, ottimo per romantici drink al tramonto e viste a 360 ° sulla città.

Cose da fare a Bangkok

THE BAAN THAI WELLNESS RITIRO 21/100 South Sathon Road, Sathon, Bangkok (00 66 2258 5403; www.thebaanthai.com). La prima spa di destinazione della città è stata aperta l’anno scorso nel cuore di Bangkok ed è un vero gioiello. Ospitato in sette case in teak restaurate su una strada laterale appartata, le camere e le suite sono in cinque delle case, e il centro benessere è in due. I trattamenti con prodotti Sundari sono completati da yoga, t’ai chi, fit-ball, aerobica, pilates, omeopatia e meditazione. I servizi includono tre piscine, un bar con succhi e elisir, una sala vapore alle erbe e un ristorante che serve una deliziosa cucina thailandese.

Historias Relacionadas

Descubre

Destinos

Comentarios

DEJA UNA RESPUESTA

Por favor ingrese su comentario!
Por favor ingrese su nombre aquí