ItaliaFlorencia18 delle migliori cose da fare a Firenze, Italia

18 delle migliori cose da fare a Firenze, Italia

C’è così tanto da vedere e da fare a Firenze, dai musei e dalle gallerie d’arte di fama mondiale alla magnifica architettura e al cibo da morire per cui dovresti trasferirti lì per provare tutto. Se non hai quel lusso, assicurati di mettere queste 18 cose da fare in cima alla tua lista delle esperienze da non perdere.

18 of the best things to do in florence italyCredit: bigstock.comPiazza del DuomoPiazza del Duomo

Sali sul campanile di Piazza del Duomo

La famosa cattedrale di Firenze si trova nel cuore della città. La costruzione iniziò nel tardo XIII secolo e la cupola, che domina l’esterno, fu aggiunta nel XV secolo. Dopo aver visto il Duomo e visitato l’interno della cattedrale, è necessario completare l’esperienza salendo in cima al campanile e ammirando le straordinarie viste sulla piazza e sulla città. Il campanile di Giotto è uno dei quattro monumenti principali di Piazza del Duomo. Un bell’esempio di architettura gotica del XIV secolo, si erge a quasi 300 piedi di altezza ed è considerato il campanile più bello dell’intero paese. La costruzione della torre indipendente iniziò nel 1334, sotto la supervisione dell’artista e architetto Giotto di Bondone – dopo la sua morte, i notevoli architetti Andrea Pisano e Francesco Talenti contribuirono a completarlo. Le opere d’arte originali create per il campanile comprendono opere di Donatello e Pisano e sono visibili nel museo della cattedrale.

18 of the best things to do in florence italy 2Credito: lacriseduquartdevieGalleria degli UffiziGalleria degli Uffizi

Sfoglia la Galleria degli Uffizi

La Galleria degli Uffizi, costruita nel 1541, è uno dei più antichi e famosi musei d’arte del mondo. Presenta opere uniche e uniche di artisti famosi come Leonardo da Vinci, Botticelli, Raffaello e Michelangelo, con la più grande galleria di arte rinascimentale sulla Terra. Le sue vaste collezioni comprendono lavori di tutti i secoli, anche se la maggior parte risale tra il 12 ° e il 17 ° secolo. È considerata un’esperienza imperdibile per chiunque visiti Firenze e accoglie oltre un milione di visitatori ogni anno, il che significa prenotare un biglietto in anticipo è un must per evitare una potenziale attesa di almeno cinque ore. Assicurati di avere abbastanza tempo per assaporare ogni singolo pezzo, e ricorda di guardare gli incredibili soffitti affrescati lungo il corridoio.

18 of the best things to do in florence italy 3Credit: Me nel mercato di MESan Lorenzo, Firenze, Italia Mercato di San Lorenzo, Firenze, Italia

Visita il mercato di San Lorenzo

Il Mercato di San Lorenzo, che è in realtà due mercati separati, uno al chiuso focalizzato sul cibo e uno fuori, lungo le strade circostanti del Mercato Centrale, vende vestiti, ceramiche, una varietà di articoli in pelle e una vasta gamma di souvenir. Questo è il luogo ideale per trovare quel regalo perfetto da portare a casa ad amici e parenti ad un prezzo conveniente, anche se troverete anche un sacco di prodotti di alta gamma, tra cui moda alla moda e giacche di pelle. All’interno, al piano terra del Mercato Centrale ci sono pescivendoli, macellai, venditori di frutta e verdura e negozi specializzati che vendono cibi locali come carni, formaggi, oli d’oliva e molto altro ancora. Il primo piano è un luogo perfetto per il pranzo con la food court che ospita un sacco di bancarelle eccezionali, tra cui una serie di cui è possibile ritirare un pasto fresco in fattoria.

18 of the best things to do in florence italy 4Credit: bigstock.comOltrarno, Giardino di Boboli, Santo Spirito e BelvedereOltrarno, Giardino di Boboli, Santo Spirito e Belvedere

Passeggia per l’Oltrarno

L’Oltrarno è una sezione di Firenze che si trova dall’altra parte del fiume da Piazza Della Signoria. Rispetto al resto della città, ha un aspetto più intimo e piccolo della città ed è spesso definito come il suo «quartiere più alla moda». Sta diventando rapidamente il posto dove vedere e farsi vedere, offrendo meravigliosi panorami che mancano a molti turisti. Il quartiere è pieno di storia e patrimonio artistico che può essere trovato in musei, chiese, monumentilazzi e parchi.

Santo Spirito è uno splendido esempio di architettura pre-rinascimentale, risalente al 1481, noto per la sua storia turbolenta, documentata all’interno della chiesa che i visitatori possono ammirare accanto alle opere che adornano le cappelle. Gli affreschi di Filippino Lippi nel transetto della cappella sono uno spettacolo da vedere – se hai solo il tempo di visitare un monumento qui, dovrebbe essere questo. Scopri il Ponte Vecchio, i Giardini di Boboli e i numerosi negozi con prodotti artigianali, insieme a intagliatori del legno, orafi e doratori che portano avanti una tradizione secolare di spirito e tecniche.

18 of the best things to do in florence italy 5Credit: bigstock.com Bailica di Santa Maria Novella, Basilica di Santa Maria Novella

Visualizza gli affreschi di Santa Maria Novella

Da non perdere la Chiesa di Santa Maria Novella, con accanto una cappella affrescata e affrescata. Architettonicamente, è considerata una delle chiese gotiche più importanti della Toscana, ma è l’interno che è straordinariamente straordinario. Contiene straordinarie opere d’arte di Masaccio, Ghirlandaio e Giotto, tra gli altri. La Cappella Strozzi è dedicata a San Giovanni Evangelista e scene della sua vita sono ritratte in magnifici affreschi di Filippino Lippi, che iniziò a lavorare alla cappella alla fine del XV secolo. Fu terminato nel 1502 e, quando Lippi morì nel 1504, questa fu una delle sue ultime opere. La facciata di Santa Maria Novella non è solo la più antica di tutte le chiese della città, ma è anche l’unica chiesa con la sua facciata originale e pianificata ancora in vigore oggi.

18 of the best things to do in florence italy 6Credit: bigstock.comBrancacci ChapelBrancacci Chapel

Guarda i dipinti che hanno cambiato il corso della storia dell’arte

Si dice che i dipinti di Capella Brancacci abbiano cambiato il corso della storia dell’arte. Ospita uno dei capolavori più lodati delle opere rinascimentali: il ciclo di affreschi di scene della vita di San Pietro, per la maggior parte dipinte in collaborazione da Masaccio e Masolino all’inizio del XV secolo.Gli affreschi nel registro superiore includono Adamo ed Eva nel Paradiso Terrestre, e il Peccato Originale di Masolino, e l’Espulsione di Adamo ed Eva dal Paradiso Terrestre con il Tributo Soldi e il Battesimo dei neofiti di Masaccio. Anche da Masolino sono la predicazione di San Pietro con la guarigione dello zoppo e l’innalzamento di Tabitha. Nel registro inferiore, Masaccio dipinge le due scene sulla parete di fondo, San Pietro cura i malati con la sua ombra e la distribuzione dei beni, con la morte di Anania.

18 of the best things to do in florence italy 7Credit: Kitsch BarKitsch BarKitsch Bar

Assapora l’aperitivo come la gente del posto

Simile all’happy hour americano, l’aperitivo a Firenze coinvolge gente del luogo ben vestita che vuole vedere ed essere vista nei bar più alla moda della città. Dura per un glorioso paio d’ore, tipicamente tra le 7 di sera. e alle 21, come la maggior parte degli italiani pranzano più tardi nel pomeriggio, e cenano alle 21:00. o qualche volta più tardi. Quasi ogni bar decente avrà degli snack, ma le offerte sono molto diverse, da noccioline o patatine ad elaborati buffet che contengono alcuni dei migliori finger food che abbiate mai avuto. Non aspettarti i drink speciali 2-per-1, l’aperitivo italiano è tutto incentrato sul cibo, anche se spesso include una cucina abbinata a bevande alcoliche. I prezzi delle bevande variano da circa 8 € a 10 €, per i quali si arriva a fare il pieno da un buffet con finger food che va da noci e olive a bruschette, salumi e formaggi, cous cous e insalate fredde, pizza e mini-panini.

18 of the best things to do in florence italy 8Credit: bigstock.com David di Michelangelo David di Michelangelo

Ammira il monumentale David di Michelangelo

Alla Galleria dell’Accademia, puoi ammirare MichelangeloDavid sotto un lucernario disegnato per lui nel 19 ° secolo da Emilio de Fabris. L’artista aveva solo 26 anni quando accettò la sfida con entusiasmo per scolpire una grande scalaDavid nel 1501, sebbene fosse già un artista famoso. Si dice che abbia lavorato instancabilmente per tre anni per creare questo capolavoro di scintillante marmo bianco. Ciò che i fiorentini videro quel giorno nel 1504 quando fu terminato, fu un capolavoro senza eguali. La statua di 17 piedi raffigurante l’eroe biblico che era un soggetto d’arte preferito nella città, venne anche a simboleggiare la difesa delle libertà civili incarnata a Firenze. Osservandolo da vicino, sarai in grado di percepire la passione di Micheangelo per l’anatomia umana e la sua profonda conoscenza del corpo maschile, dagli occhi vigili di David, alle vene pulsanti sulle sue mani e ai muscoli della coscia flessi nella gamba destra.

18 of the best things to do in florence italy 9Credit: bigstock.comPonte Vecchio BridgePonte Vecchio Bridge

Scatta una foto del ponte più antico di Firenze

Ponte Vecchio ha aperto nel 1345 ed è il ponte più antico della città. Nessuna visita a Firenze sarebbe completa con il tempo di attraversarlo, e mentre tende ad essere pieno di turisti, è abbastanza speciale che dovresti provarlo una volta. Il momento migliore per essere qui è la mattina presto per vedere il sorgere del sole, e mentre il ponte non è molto vicino, principalmente per le molte gioiellerie e folle a prezzi eccessivi, da lontano, l’artigianato medievale sembra abbastanza impressionante. Scendi fino a Ponte Santa Trinita per ottenere la migliore immagine.

18 of the best things to do in florence italy 10Credito: affresco fresco di bigstock.comal

Cenare al fresco

Un altro must da fare a Firenze è mangiare all’aperto. Mentre molti ristoranti locali offrono aree per mangiare all’aperto, alcuni di loro sono veri e propri piatti, tra cui Panini Toscani, una gemma nascosta dietro la cattedrale dove è possibile assaggiare diversi formaggi e carni prima di costruire il tuo panino perfetto, scegliendo tra una varietà di pane e un assortimento di condimenti. I posti a sedere all’esterno offrono una vista spettacolare e anche le persone fantastiche che guardano. Dalla piccola terrazza del ristorante Borgo San Jacopo potrete ammirare romantiche viste sul Ponte Vecchio e ammirare lo skyline della città dal ristorante adiacente del Museo Bardini, il MoBa.

18 of the best things to do in florence italy 11Credito: derekskeyGelatoGelato

Assaggia il miglior gelato della città

Mentre la migliore gelateria della città è aperta al dibattito, Vivoli, vicino a Santa Croce, è spesso nominata la migliore del meglio. Si dice anche che sia la più antica gelateria, inaugurata nel 1929, prima come caffè e punto d’incontro per i locali, dedicandosi poi al gelato. Puoi scegliere tra vasche di diverse dimensioni e puoi persino avere più di un sapore per vasca. Si presenta in una varietà di sapori, tutti leggeri e cremosi. Gelateria La Carraia, è un’altra scelta top. Situato sul lato dell’Oltrarno, proprio accanto al Ponte alla Carraia, il gelato qui è ultra cremoso, morbido e delizioso. Se non riesci a decidere quale sapore vorresti, prendi un cono da degustazione per un solo euro e assaggia alcuni.

18 of the best things to do in florence italy 12Credit: bigstock.comMedici ChapelMedici Chapel

Vedi le famose tombe della Cappella Medici

La Cappella Medicea, adiacente alla chiesa di San Lorenzo, è conosciuta per le sue numerose tombe famose, tra cui cripte e cappelle che contengono tombe della famiglia Medici, insieme a importanti sculture di Michelangelo. Due tombe sono adornate con le sculture dell’artista e contengono membri della famiglia illustre. Anche se non si conoscono i loro nomi così come quelli del leggendario scultore, senza i Medici non solo Firenze non sarebbe Firenze, probabilmente non avresti saputo chi fosse Michelangelo, l’uomo la cui arte era i Medici. Dopo aver visitato le tombe dei Medici, potresti voler dirigerti verso la Biblioteca Laurenziana nelle vicinanze, che presenta una grande scalinata disegnata da Michelangelo e si trova sopra i chiostri nello stesso complesso ecclesiastico.

18 of the best things to do in florence italy 13Credito: 1laRose GardenRose Garden

Trascorri il tempo prendendo il sole negli splendidi giardini di Firenze

Quando entri per la prima volta a Firenze, inizialmente sembra che tutto sia fatto di pietra, perché ci sono pochi alberi e un po ‘di verde da avere nel centro della città, circondato da infiniti edifici in pietra. Ma se guardi più da vicino, troverai alcuni punti meravigliosi per trascorrere del tempo all’aria aperta. Tra tutte le visite a musei, cattedrali e luoghi d’interesse, fai una pausa all’aperto in alcuni dei giardini più belli della città. Ci sono molti minuscoli giardini nel centro, nascosti nei cortili, insieme a giardini più grandi che sono l’ideale per prendere il sole, come il Rose Garden, un parco giardino nel quartiere Oltrano sulle pendici meridionali del Monte alle Croci che si affaccia sul il fiume Arno e il centro storico centrale di Firenze. Il giardino di 2,5 acri è stato ispirato dai giardini francesi e ha una sensazione naturale, rustica, con oltre 350 tipi di rose e l’oasi giapponese Shorai, che è stata donata a Kyoto da Kyoto, la sua città gemella.

I Giardini Bardini includono punti salienti come il tunnel del glicine, le scale barocche, sei fontane con trattamenti a mosaico e Villa Bardini, mentre il Giardino di Boboli, situato poco sopra, è il giardino più famoso di Firenze. Tra i suoi 11 acri si possono ammirare il Museo delle Porcellane, la Fontana di Nettuno, il vicolo dei cipressi di Viottolone, la Grotta del Buontalenti, la Corsia dei Cipressi, il bacino dell’Isolotto e un anfiteatro.

18 of the best things to do in florence italy 14Credito: commons.wikimedia.org Museo Leonardo Da Vinci Museo Leonardo da Vinci

Esplora il Museo di Leonardo da Vinci

Al Museo di Leonardo da Vinci, situato a un isolato da Piazza Duomo, i visitatori si affollano per vedere modelli a grandezza naturale delle idee e delle invenzioni dell’artista, da un aliante a un carro armato, tutti intagliati nel legno. È il posto perfetto dove andare se speri di apprezzare la gamma della creatività di Leonardo. Figlio illegittimo di un notaio di venticinque anni, Ser Piero, e una contadina di nome Caterina, da Vinci visse dal 1452 al 1519, e continua a essere il simbolo del Rinascimento e della sua rinascita. Non era solo un diligente studioso di anatomia, inesorabile inventore e designer, ha dedicato la sua attenzione alle arti, tra cui musica, pittura, architettura, scultura e coreografia. UN vero genio, fu uno dei pochi a cui il suo lavoro e il suo talento furono apprezzati durante la sua vita e non solo dopo la sua morte. Il museo ti riporterà ai giorni da Vinci, e un mondo in cui fu in grado di immaginare e disegnare macchine per un’ampia varietà di scopi nei suoi taccuini. Ospita le macchine che sono state tutte costruite su misura, e sono totalmente funzionali. Alcuni sono display interattivi, che consentono ai visitatori di gestirli e capire come funzionano.

18 of the best things to do in florence italy 15Credit: bigstock.comPiazza della SignoriaPiazza della Signoria

La gente guarda in Piazza della Signoria

Ci sono molti ottimi posti per osservare la gente in città, ma uno dei migliori è senza dubbio Piazza della Signoria. Non solo puoi guardare le persone che camminano, ma l’opera d’arte che circonda la piazza è assolutamente affascinante. La piazza aperta è considerata il «cortile» di quella che fu la casa della famiglia Medici e all’ingresso c’è una copia di David. A destra, è una galleria di scultura eccezionale conosciuta come la Loggia. Vicino al centro, una targa di marmo circolare che pubblicizza il punto in cui il monaco Savonarola fu bruciato sul rogo alla fine del XV secolo. Naturalmente, ci sono molti ristoranti lungo la piazza, per lo più troppo caro, ma puoi anche portare un pasto o un gelato per cenare mentre ti godi la scena.

18 of the best things to do in florence italy 16Credit: bigstock.comPiazza DuomoPiazza Duomo

Guarda le attrazioni di Piazza Duomo

Un altro fantastico luogo di osservazione è la vicina piazza di fronte al Duomo di Firenze, una piazza fiancheggiata da una cattedrale con edifici monumentali progettati da Giuseppe Nagoni nel XIX secolo. Situato nel cuore del centro storico della città, mentre è spesso abbastanza affollato, è ancora un must-visita, con i suoi punti salienti sono il Duomo e il Battistero. Il punto culminante del Battistero è all’esterno, con la serie di porte che si affacciano sul fronte del Duomo progettato da Ghiberti all’inizio del XV secolo. Un giovane Michelangelo pensava che fossero così belli da poter essere le porte del paradiso. I pannelli originali sono ora collocati nel Museo del Duomo, ma le repliche sul Battistero sono ancora straordinarie.

18 of the best things to do in florence italy 17Credit: bigstock.comFlorence, ItalyFlorence, Italy

Scopri alcuni dei migliori negozi del pianeta

Nel 2014, Conde Nast Traveler è stata votata come la città migliore al mondo da Conde Nast Traveler, e gran parte del motivo della selezione è stata la sua esperienza di shopping altamente concentrata. Mentre lo shopping qui ha una reputazione per il catering per i ricchi, troverete anche molte opzioni convenienti – e, in alcuni casi, affari incredibili. Non devi perdere la qualità per trovare un buon affare, sia che tu stia acquistando in un negozio, in un mercato o in un grande magazzino. In questa capitale europea di scarpe e borsette, puoi persino ottenere un paio di scarpe in pelle italiana di alta qualità per soli $ 30, o guanti foderati di pelliccia da circa $ 35. Certo, se hai un sacco di soldi da spendere, troverai molti modi per spenderli. Gucci Museo è un monumento alla casa di moda fiorentina e comprende l’Icon Store, che è l’unico posto al mondo in cui è possibile acquistare l’Icon Collection in edizione limitata. Sicuramente non è per un budget limitato, con borse uniche uniche nel loro genere che costano più di $ 20.000 insieme ad alcuni oggetti relativamente più convenienti come una sciarpa di seta Flora che è stata originariamente progettata per Grace Kelly – puoi acquistare la versione presa dalla prova dell’artista per meno di $ 500.

18 of the best things to do in florence italy 18Credit: bigstock.comPiazzale MichelangeloPiazzale Michelangelo

Guarda un tramonto da Piazzale Michelangelo

Piazzale Michelangelo è la piazza più famosa di Firenze e offre una vista panoramica mozzafiato della città. Un modo perfetto per concludere una giornata esplorando, lo troverai nel quartiere alla moda di Oltrarno. Dirigetevi qui poco prima del tramonto per ammirare uno dei tramonti più gloriosi d’Italia, e godetevi una vista che è stata riprodotta in modo famoso su innumerevoli istantanee e cartoline nel corso degli anni.

Historias Relacionadas

Descubre

Destinos

Comentarios

DEJA UNA RESPUESTA

Por favor ingrese su comentario!
Por favor ingrese su nombre aquí